Risotto ai piselli e seppie

Condividi la ricetta

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email
Difficoltà:
2/5

Sono solito utilizzare sempre ingredienti freschi e di stagione. Alcune volte però la mia creatività non mi permette di farlo e quindi utilizzo verdure surgelate.

L’importante è scegliere prodotti selezionati di alta qualità e senza additivi artificiali. Quando voglio ottenere un risultato molto simile alle verdure fresche uso i prodotti de La Valle degli Orti.

In questa ricetta infatti ho usato i loro piselli fini per fare la purea.

Ingredienti

  • 200 g di riso vialone nano
  • 200 g di piselli fini La Valle degli Orti
  • Brodo vegetale
  • 1 rametto di rosmarino
  • 150 g di seppioline
  • 1 scalognoOlio EVO

Procedimento

  1. Per la purea di piselli: cuoci in padella per 5 minuti metà scalogno con metà dei piselli congelati.
  2. Aggiungi del brodo vegetale e frulla fino ad ottenere una crema.
  3. Per la seppie: in una padella a parte fai saltare le seppioline coi piselli, metà scalogno e metà rametto di rosmarino per un paio di minuti con olio d’oliva.
  4. Per il risotto: in una risottiera fai rosolare l’altra metà dello scalogno con due cucchiai di olio. Aggiungi ora il riso e fai tostare per un paio di minuti.
  5. Versa un mestolino di brodo e mescola bene. Aggiungi brodo ogni volta che il riso si asciuga.
  6. Circa a metà cottura del riso aggiungi la purea di piselli, mezzo rametto di rosmarino ed altro brodo fino a completare la cottura.
  7. Manteca il risotto fuori dal fuoco aggiungendo due cucchiai di olio extra vergine di oliva, impiatta e completa con le seppioline ed i piselli saltati.

Buon appetito!

Il mio nuovo libro

"Food Fitness"