Farfalle al pesto di pistacchi

Condividi la ricetta

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email
Difficoltà:
2/5

Farfalle al pesto di pistacchi e pinoli è una delle 5 ricetti vincitrici del contest per venire a cucinare assieme a me nella mia cucina. La titolare della ricetta è Lucia Egua.

Ingredienti

Ingredienti per il pesto

  • 300 gr di pistacchi
  • 80 di parmigiano reggiano grattugiato
  • 40 gr di pinoli
  • 10 foglie taglia media di basilico
  • 1 spicchio di aglio
  • 5 cucchiaio di olio (si aggiunge a piacimento, cioè in base alla consistenza che si vuole ottenere)
  • Sale e pepe

Ingredienti per l’impasto delle farfalle

  • 250 gr di semola di grano duro
  • 120 gr di acqua
  • 1 cucchiaio di polvere di barbabietola (per fare la pasta rossa)

Procedimento

  1. Sguscia i pistacchi e gettali in acqua bollente per 2/3 minuti, dopodiché elimina la buccia esterna strofinandoli energicamente con una pezza di stoffa pulita.
  2. Pesta nel mortaio i pistacchi con basilico, aglio, pinoli, parmigiano, sale e pepe.
  3. Aggiungi a filo l’olio fino ad ottenere una salsa cremosa.
  4. Metti la farina su un ripiano formando la classica fontana e versa piano piano l’acqua al centro facendola assorbire girando con una forchetta.
  5. Prima che l’impasto prenda consistenza aggiungi anche la polvere di barbabietola (se vuoi ottenere la pasta di colore rosso).
  6. Lavora l’impasto per almeno 15 minuti con le mani; avvolgilo nella pellicola e fai riposare almeno mezz’ora in frigorifero.
  7. Prendi l’ impasto e tiralo con il matterello, dopodiché con la rondella seghettata taglia dei rettangoli di circa 5 x 4 cm.
  8. Con due dita stringi al centro i rettangoli di sfoglia in modo da ottenere le farfalle.
  9. Fai bollire le farfalle in acqua salata fino a quando non vengono a galla, scolale e condiscile con il pesto.

Buon Appetito

Il mio nuovo libro

"Food Fitness"