Ravioli avocado e salmone

Adoro l'accoppiamento salmone e avocado, lo mangio sempre con pane integrale e germogli. Come al solito ho però voluto studiare qualcosa di nuovo e dopo vari tentativi ho pensato a dei ravioli. Ho utilizzato un salmone affumicato di altissima qualità, per questo motivo l'ho utilizzato a crudo sopra al raviolo e non all'interno. Gli intolleranti al lattosio possono utilizzare lo stesso ripieno senza ricotta e parmigiano, il risultato sarà ottimale comunque.
Ingredienti per 4 persone
Per la pasta
200 g di farina di grano duro
2 uova fresche
1 pizzico di sale
Ripieno
polpa di un avocado (160 g circa)
80 g di ricotta
1 cucchiaio di grana
zenzero
lime
 Per l'impiattamento
scorza di limone
sesamo nero
 
Pasta: disponete sul piano di lavoro la farina in modo da formare una fontana e con le dita create un cratere centrale. Rompete le uova all'interno del cratere e incorporate la farina nelle uova, prendendola dai lati della fontana.
Quando avrete bene amalgamato uova e farina lavorate l'impasto per una decina di minuti, avvolgetelo con pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per almeno un'ora.
Ripieno: tagliate a metà due avocado maturi, metteteli in una ciotola e con la forchetta schiacciateli in modo da ottenere una crema. Condite ora con il succo di mezzo lime e amalgamate bene il tutto.
Aggiungete 80 g di ricotta, sale e pepe e un cucchiaio di parmigiano reggiano. Grattugiate un pezzetto di zenzero e girate. La quantità di zenzero dipende dai gusti personali.
Conservate il ripieno in frigorifero all'interno di una sac a poche.
Ravioli: prelevate la pasta fresca dal frigo, tagliatene un pezzetto e cominciate a stenderla con la sfogliatrice allo spessore più grosso. Ricordatevi sempre di infarinare bene la sfoglia.
Tirate la pasta a tutti gli spessori della macchina fino al penultimo.
Con un coppapasta del diametro di circa 6 cm tagliate tanti dischetti.
Con la sac a poche mettete una noce di ripieno al centro di un dischetto di pasta e con un dito bagnate i bordi esterni in modo che si possa chiudere meglio il raviolo.
Richiudete il raviolo con un dischetto di pasta avendo cura di attaccare bene i due dischetti tra loro.
Con una forchetta sigillate i bordi.
Quando l'acqua ha raggiunto il bollore, salatela leggermente e aggiungete un cucchiaio di olio. Fate bollire i ravioli per 30 secondi da quando vengono a galla.
Impiattamento: mettete i ravioli nel piatto senza sovrapporli tra di loro. Tagliate il salmone a cubetti e posizionatelo sopra ai ravioli.
Completate il piatto con scorza di limone, sesamo nero e timo.
Buon appetito!
Primidavide