Albero di risotto in fonduta

Tutti hanno mangiato il risotto agli spinaci, ma scommetto che in pochi hanno mai assaggiato la mia versione dell'albero di risotto in fonduta. Più lunga rispetto alla classico ricetta, ma effetto scenico garantito. 

Ingredienti per 4 persone

500 g di riso

600 g di spinaci in foglia

250 g di stracchino

70 ml di latte

70 ml di panna

noce moscata q.b.

burro

parmigiano reggiano q.b.

mezzo scalogno


Crema di spinaci: fate rosolare in padella mezzo scalogno con una noce di burro. Aggiungete gli spinaci e fate cuocere per 5 minuti. Trasferite gli spinaci all'interno di un frullatore assieme ad un mestolo di brodo vegetale.

Frullate fino ad ottenere una crema.

Risotto: fate tostare il riso in una pentola a bordi alti per 2 minuti (senza olio). Girate e controllate con le mani la temperatura del riso. Questo procedimento serve per chiudere il chicco ed evitare che si rompa in cottura. Aggiungete un mestolino di brodo vegetale. Quando siete circa a metà della cottura del riso aggiungete la crema di spinaci.

Continuate la cottura del riso fino al momento della mantecatura che dovete eseguire fuori dal fuoco con una noce di burro e parmigiano reggiano. Lasciate il riso abbastanza al dente.

Aiutandovi con dei coppapasta, formate tanti dischetti di risotto di misure differenti sopra della carta da forno.

Portate il forno a 200 °C e fate cuocere per 10 minuti.

Fonduta di stracchino: nel frattempo mettete in una padella lo stracchino, il latte, la panna e la noce moscata. Fate cuocere a fiamma molto bassa fino ad ottenere una crema. Frullate la crema in modo da renderla più liscia e mettetela nella sac a poche.

Posizionate sul fondo del piatto la crema di stracchino e sopra cominciate a comporre il vostro albero fatto con i dischetti di riso (dal più grande al più piccolo, per un massimo di tre strati). Tra uno strato e l'altro di riso mettete un po' di fonduta allo stracchino.

Buon appetito!

 

Primidavide